Temporary Manager o Consulente?

Molti capi d’impresa che inizialmente pensano di aver bisogno di un consulente aziendale, alla fine decidono di utilizzare i servizi di un Temporary Manager.

Infatti, una recente indagine realizzata presso 100 alti dirigenti di società multinazionali ha mostrato che il 78% di essi pensava che l’impiego di Temporary Manager portava dei ritorni per l’impresa superiori a quelli ottenuti dall’impiego di consulenti aziendali.

Per un esame più approfondo sui Temporary Manager come alternative ai consulenti, richiedete il nostro studio "The Interim Report", Rapporto sul Temporary Management sul mercato del management temporaneo e altro reclutamento manageriale rapido.

Come I consulenti, i Temporary Manager portano:

  • L’ultima scuola di manageriale
  • Accesso a brevet termine a talento manageriale di punta
  • Capacità strategica
  • Una visuale nuova e indipendente
  • L’abilità di sviluppare rapidamente un progetto critico

A differenza dei consulenti aziendali, i Temporary Manager sono:

  • Implementatori oltre che strateghi, analisti e pianificatori
  • Leali verso I Vostri obiettivi aziendali – non focalizzati su quelli del loro studio professionale
  • Si adattano ad agire secondo i bisogni del cliente – non costretti a seguire le prescrizioni operative del loro studio professionale
  • Concentrati sulla redditività dell’azienda – non su quella del loro studio professionale. Non sono incentivati a venderVi ulteriori servizi dei quali non avete bisogno
  • Sono strategi oltre che implementatori – fanno parte della Vostra squadra per attuare la Vostra strategia
  • Sono più redditizi